Ai sensi dell'art. 199 del D.Lgs. n. 66 del 2020 gli accertamenti medico-legali finalizzati al riconoscimento della causa di servizio possono essere compiuti anche presso le infermerie presidiarie dirette da ufficiali superiori medici, questi ultimi sono gli unici legittimati ad emettere un provvedimento affinché abbia validità.